ART - Arts in movement

Il Progetto "ART  Arts in movement" (Convenzione n. LLP-LDV-PLM-10-IT-054) ha proposto all'utenza giovanile della Regione Sicilia la realizzazione di un'esperienza di mobilità transnazionale a beneficio di 38 giovani di età compresa tra i 19 e i 30 anni per un periodo di permanenza di 13 settimane (91 giornate) in 2 differenti aree territoriali europee, la Spagna e l'Irlanda.

L'Area Economico-Professionale di riferimento del progetto è la 19 "Servizi culturali e di Spettacolo".

Il periodo di mobilità è stato così strutturato:

 

  •   corso di lingua, in inglese o spagnolo a seconda della diversa destinazione (Irlanda o Spagna), della durata complessiva di 60 ore, realizzato nell'arco di 3/4 settimane;
  •   tirocinio presso aziende della durata di 9/10 settimane.

 

I destinatari del progetto sono stati divisi in 4 flussi, 2 per ciascuna destinazione.

Il Progetto ha inteso favorire e promuovere il processo di autonomia e maturazione dei giovani partecipanti attraverso un'esperienza di mobilità transnazionale, preziosa occasione di accrescimento delle competenze, del saper fare, in una dimensione sovranazionale e multiculturale.

I Partner Intermediari,  M.E.P. Europrojects Granada (Mobility European Projects Granada) per la destinazione di Granada (Spagna), E.C.E. European Career Evolution per la destinazione di Cork (Irlanda) e NEPRES NATURE XXI S.L. (Consortia.es) per la destinazione di Siviglia (Spagna), sono stati individuati per la forte esperienza consolidata negli anni nell'ambito della organizzazione e gestione di Progetti di mobilità ed in quanto in grado di offrire ai giovani l'opportunità di vivere un esperienza altamente formativa sia dal punto di vista professionale che umano.

La finalità generale del Progetto ART è stata la promozione a beneficio dei giovani siciliani di percorsi di apprendimento on the job di elevata qualità in processi di mobilità transnazionale allo scopo di rafforzare e migliorarne l'occupabilità e la partecipazione al mercato del lavoro.

Gli obiettivi specifici perseguiti sono così riassumibili: 

1) migliorare le capacità di adattamento dei giovani in ambienti nuovi e differenti;

2) potenziare la capacità di autonomia e organizzazione;

3) accrescere le capacità relazionali;

4) trasferire skills e abilità professionali;

5) favorire la sperimentazione in contesti nuovi per far emergere potenzialità e attitudini;

6) incoraggiare l'apprendimento delle lingue straniere moderne.

La permanenza all'estero per l'intero periodo di mobilità prevedeva per i partecipanti tipologie di sistemazione diversificate, "in famiglia" o in "appartamenti", esperienza ottimale per immergersi nello stile di vita del paese di destinazione e mettere in pratica la conoscenza della lingua arricchita da modi di dire, usi e costumi locali.
Il Progetto ART è stata un'esperienza formativa sotto aspetti diversi, soprattutto sul versante lavorativo vero e proprio, in quanto un'esperienza in azienda costituisce un notevole bagaglio conoscitivo da spendere nel proporsi sul mercato del lavoro.

Al termine dell'esperienza di mobilità ai partecipanti sono state rilasciate le seguenti certificazioni:

 

  •  l'Europass Mobility: a ciascun partecipante è stato rilasciato il Certificato Europass Mobilità con la descrizione specifica delle conoscenze e delle competenze acquisite durante la realizzazione dell'esperienza di mobilità transnazionale. Tale documento attesta il percorso europeo di apprendimento specifico seguito dal giovane partecipante e lo aiuta a valorizzare il risultato dell'esperienza, soprattutto in termini di acquisizione di competenze, conferendo visibilità all'attività maturata all'estero;
  •   la certificazione delle competenze linguistiche: a ciascun partecipante è stato rilasciato il certificato attestante la partecipazione al corso di lingua (spagnolo o inglese a seconda della destinazione) organizzato dal Partner Intermediario di riferimento e il livello di competenza linguistica raggiunto;
  •   il certificato di partecipazione all'esperienza di mobilità rilasciato dal Partner Intermediario: i Partner Intermediari che hanno gestito e monitorato gli aspetti pratici, logistici e operativi relativi all'azione di mobilità, hanno provveduto a rilasciare a ciascun partecipante un certificato di partecipazione all'esperienza di mobilità realizzata con il Progetto ART.
  •   la lettera di referenze aziendale: tutti gli organismi ospitanti (le aziende) presso le quali i partecipanti hanno realizzato l'attività di tirocinio, al termine del placement hanno rilasciato ai partecipanti una lettera di referenze nella quale esponevano le capacità tecnico - professionali maturate attraverso le mansioni loro affidate;

 

il certificato di partecipazione all'esperienza di mobilità rilasciato da ASTERISCO: l'Ente Beneficiario, ASTERISCO, in qualità di Ente Coordinatore ed Ente di invio ha rilasciato a ciascun partecipante un Certificato attestante la partecipazione all'esperienza di mobilità in ambito transnazionale promossa dal Progetto ART. 

 

ATTIVITA’

Tirocinio transnazionale (Azione Mobilità – misura PLM)

TITOLO PROGETTO

ART – ARTS IN MOVEMENT

AVVISO/BANDO

Invito a presentare proposte 2010 - EAC/41/09 Programma di apprendimento permanente (2009/C 247/09), Azione Leonardo da Vinci - Mobilità, Misura PLM

 

<< Torna indietro