Master per operatore di Pet Therapy.

 

Il Master si proponeva di formare dei professionisti in grado di lavorare in equipe multidisciplinari per progettare e realizzare interventi di Pet Therapy destinati a minori ed adulti affetti da disagio psicologico, disabilità cognitive, comportamentali, relazionali, sensoriali e psichiatriche.

Si intendeva a tal fine trasferire agli allievi una buona conoscenza della zooantropologia teorica ed applicata.

Il percorso si proponeva infatti di sviluppare e stimolare negli allievi l'acquisizione di competenze nell'ambito della zooantropologia assistenziale (A.P.R - Attività di Pet Relationship), metodologie di lavoro nell'equipe multidisciplinare, organizzazione e gestione dei servizi, educazione cinofila, valutazione clinica degli effetti attraverso sistemi di monitoraggio.

L'obiettivo era quello di rendere gli allievi in grado di operare in strutture ospedaliere o di ricovero, in case protette, in comunità di tossico dipendenti o individualmente attraverso visite ad hoc.

Il percorso infatti prevedeva durante l'attività di stage lo sviluppo di esercitazioni pratiche e di simulazioni all'aperto, alla presenza di educatori che guideranno le fasi di training, al fine insegnare agli allievi il controllo previsionale sul tono di arousal, sulla reattività e sulle espressioni comportamentali del Pet.

Il Master ha avuto una durata complessiva di 500 ore di cui 380 ore di formazione in aula e 120 ore di stage.

Il Master era rivolto a soggetti in possesso di laurea (nuovo ordinamento triennale) del gruppo geo-biologico, medico,  psicologico, scientifico, educazione. 

 

ATTIVITA’  Master non universitario inserito nell’iniziativa del Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione

AVVISO/BANDO  Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione AVVISO PUBBLICO N.9 DELL’1 AGOSTO 2008

 

 

<< Torna indietro