Master in “Tecniche innovative per il rilevamento e la rappresentazione dei Beni Culturali”

 

 

Il Master di II° livello in “Tecniche innovative per il rilevamento e la rappresentazione dei Beni Culturali”, è stato attivato presso il Dipartimento di Rappresentazione congiuntamente con Asterisco, Ente di formazione accreditato alla Regione Siciliana. 

Hanno partecipato coloro che erano in possesso di laurea specialistica in “Architettura, Pianificazione Territoriale, Urbana ed Ambientale, Ingegneria Edile, Ingegneria Civile e Ingegneria EdileArchitettura” ed analoghe lauree di vecchio ordinamento. 

Il Master si poneva l’obiettivo di formare una figura professionale innovativa e ad alto profilo specialistico che operi nel campo del rilevamento dei Beni Culturali, con competenze che consentano di affrontare tutte le fasi operative, dall’acquisizione dei dati alla loro interpretazione ed elaborazione, dalla rappresentazione alla fruizione e gestione informatica.

La conoscenza e padronanza delle moderne tecnologie digitali e informatiche per il rilevamento di un Bene architettonico, supportata da un’approfondita conoscenza dei caratteri stilistici, tipologici e morfologici dell’architettura storica, rendono tale figura professionale particolarmente indicata ad operare in differenti ambiti e contesti applicativi (ricerca, catalogazione e sistematizzazione, recupero, promozione, divulgazione e informazione).